mercoledì 4 gennaio 2012

"Mini Soufflè di Vaniglia con Lemon Curd e Nocciole delle Langhe"

Definirei questi amabili dolcetti delle vere e proprie gioie per il palato, sono semplici da preparare ed hanno un perfetto equilibrio tra la dolcezza della vaniglia e la freschezza agrumata del limone. 
Sono la palese dimostrazione che per stupire i propri ospiti o chi si vuole bene non serve stare ore in cucina, anche perchè necessitano di pochi ma ottimi ingredienti e si preparano in mezz'ora! Sarete stupiti dalla sensuale morbidezza dell'impasto che sposa alla perfezione i semi della vaniglia al suo interno, e la vellutata crema di limone che esalta il gusto del dolce dando il giusto sprint al palato. Le nocciole poi, sono la ciliegina sulla torta...


 


Dosi : Per 12 Mini Soufflè                              Preparazione : 10/15 minuti + 15 minuti di cottura 

Ingredienti

- 2 uova
- 150 g di farina
- Un cucchiaino raso di lievito
- Un pizzico si bicarbonato di sodio in polvere
- Un pizzico di fleur de sel
- 125 g di burro non salato a temperatura ambiente
- 150 g di zucchero bianco semolato
- 2 cucchiaini di estratto di vaniglia al naturale o i semi di mezza bacca di vaniglia
- 3 cucchiai di latte fresco intero
- Lemon Curd Inglese fatto in casa o comprato (ma di ottima qualità)
- Granella di Nocciole delle Langhe, per guarnire


Preparare tutti gli ingredienti. Lasciare le uova e il burro fuori dal frigorifero per almeno 1 ora o comunque finchè il burro non sarà morbido.
Se avete un robot da cucina o qualsiasi meccanismo che impasta potete mettere tutti gli ingredienti insieme ad eccezione del latte. Azionare l'apparecchio e mentre l'impasto si amalgama alla perfezione, aggiungere il latte delicatamente e in piccole dosi, senza arrestare il robot.
Per fare invece l'impasto a mano, mettere la farina, il lievito e il bicarbonato in una terrina e aggiungere il burro a fiocchi alternandolo con lo zucchero. Impastare lievemente e incorporare le uova e la vaniglia, per ultimo il latte. Amalgamare il tutto fino a che l'impasto sarà gonfio, spumoso ed omogeneo. 
Accendere il forno a 200 gradi. Prendere l'apposito stampo per muffin o dei stampini singoli e rivestirli con i pirottini di carta, altrimenti per esaltare al meglio la forma dei piccoli soufflè si può imburrare ed infarinare lo stampo senza aggiungere carta.
Con un cucchiaio versare ora la miscela all'interno dello stampo, mettere inizialmente un cucchiaio di impasto su ogni foro e alla fine ripassare in maniera equa ogni stampino. Non versare troppo impasto perchè cresceranno molto, al massimo fino alla metà di ogni contenitore.
Infornare nel forno preriscaldato, preferibilmente statico, per 15 minuti circa (complessivamente non superare i 20 minuti di cottura).Non preoccuparsi se al momento di estrarli dovessero risultare ancora morbidi, una volta freddati si raffermeranno.
Assemblare il dessert aggiungendo il lemon curd e spolverando il tutto con la granella di nocciole.
(Il Lemon Curd è una crema inglese a base di limone, ha la base di una crema all'uovo con l'aggiunta della scorza e del succo di limone. Burrosa e vellutata è ottima da spalmare o da gustare su dessert a pasta compatta).
Gustateli come dessert, come merenda golosa o in qualsiasi altro momento, e godetevi l'inebriante dolcezza della vaniglia, che nel forno profumerà tutta la casa avvolgendo i sensi in maniera sublime. Enjoy!

1 commento: